0522.47.38.14 / 0522.90.20.73
09/01/2019
Nuove linee guida Esc su colesterolo e Af
Abbassati i target Ldl, perde punti l'HasBled
Tra le nuove linee guida (Lg) Esc (European society of cardiology) presentate a Roma, in occasione del recente
congresso annuale della società scientifica, quelle relative alla gestione delle dislipidemie e della fibrillazione atriale
(Af) contengono forse i maggiori elementi di novità. Un esempio sono i valori target di colesterolemiaLdl (Ldlc) che nel
documento sul trattamento dell'ipercolesterolemia, elaborato in collaborazione con la Società europea per lo studio
dell'aterosclerosi (Eas) appaiono più stringenti. «L'obiettivo terapeutico varia in funzione del rischio» specifica Alberico Catapano, presidente Eas e docente di Farmacologia all'Università degli studi di Milano. «Nei soggetti a rischio basso o moderato si può considerare un livello <115 mg/dLÍž in quelli ad alto rischio il target scende a 100 mg/dL oppure occorre una riduzione di Ldlc di almeno il 50% se al basale il valore è tra 100 e 200 mg/dLÍž nei pazienti a rischio molto alto l'obiettivo consigliato è di 70 mg/dL o una riduzione di almeno il 50% se al basale le Ldl sono comprese tra 70 e 135 mg/dL».Leggi articolo su Doctor33..